RIFLESSOLOGIA PLANTARE THAI

riflessologia-plantare-thai

RIFLESSOLOGIA PLANTARE THAI

La riflessologia plantare è una forma di massaggio che si concentra principalmente sui piedi al fine di ristabilire l’equilibrio energetico di tutto l’organismo. La versione Thailandese che proponiamo si inserisce a pieno titolo nelle discipline mediche tradizionali Thai, insieme al massaggio tradizionale Thai, al Tok Sen, all’erboristeria.

Uno dei concetti base della riflessologia è che nel piede è possibile ritrovare la totalità del corpo, tramite uno studio millenario è stata creata una mappa delle zone riflesse che ha molteplici applicazioni. Le due applicazioni principali sono la diagnosi dell’equilibrio energetico del ricevente e la successiva stimolazione al fine di ristabilire l’eventuale disarmonia. Durante il corso verrà studiata la corrispondenza tra le zone del piede e gli organi interni e gli apparati.

Un’altra caratteristica fondamentale della riflessologia plantare è la possibilità di indurre uno stato di rilassamento profondo che, oltre ad essere molto richiesto da chi vive in una società altamente stressante come quella occidentale, permette di migliorare l’efficacia del riequilibrio energetico. Infatti un corpo sciolto e rilassato tenderà a ritrovare più facilmente il proprio equilibrio in modo spontaneo e naturale e sarà più ricettivo agli stimoli terapeutici che riceverà.

Durante il corso studieremo approfonditamente le tecniche manuali che sono il presupposto alla possibilità di effettuare un buon massaggio, ci concentreremo sulla delicatezza e sulla sensibilità delle mani, indispensabili per effettuare manovre avvolgenti,senza tralasciare la capacità di stimolare in modo anche deciso ed efficacie le zone riflesse. La riflessologia Thai si avvale del Reflexologystick (bastoncino da riflessologia) per ottenere una buona stimolazione della pianta del piede e durante il corso ne studieremo l’applicazione tradizionale.

Nella riflessologia Thai viene sempre utilizzato un unguento al fine di migliorare la scorrevolezza della pelle e rendere più piacevole il trattamento, per questo, oltre a veder l’utilizzo dell’”olio secco”, verrà mostrato come realizzare degli unguenti che si possano associare all’effetto energetico che desideriamo. Inoltre verrà studiata l’applicazione di balsamo di tigre sui tendini e sulle zone di maggior tensione meccanica delle gambe, tecnica tradizionale ed esclusiva dell’approccio Thai.

Il trattamento che proponiamo è composto da 4 parti

1.       Preparazione e stretching del piede

2.       Massaggio manuale con unguento

3.       Lavoro sulle zone riflesse con il Reflexologystick

4.       Massaggio sulle gambe e chiusura

 

Il corso è patrocinato e affiliato a I.T.M. International Training Massage School di Chiang Mai in Thailandia

Programma del corso:

Teoria

 

·         Origini Storiche della Riflessologia Plantare

·         Come funziona la Riflessologia Plantare

·         Relazione tra le Mappe Zonali e gli Organi

·         I Benefici della Riflessologia Plantare

·         L’Interpretazione del Dolore

·         L’ambiente, Posizione del Cliente, Durata, Frequenza del Trattamento ed Intensità

·         Precauzioni e Controindicazioni

 
Pratica

 

·         Gli Accessori utilizzati durante la Seduta

·         La Preparazione nel Massaggio al Piede

·         Le Tecniche di Base: Stiramenti, Digitopressioni, Frizioni, applicazione del Reflexologystick

·         Esecuzione della Sequenza di Lavoro Completa del Massaggio al Piede

·         Ripasso Finale Pratico